Skip to content

Lesioni dei nuclei della base

Quando a livello dei nuclei della base si verifica la lesione, in base alla lesione stessa, si hanno in genere dei segni definiti Ïnegativiî e Ïpositiviî: cioè ci sono casi in cui la lesione provoca la non esecuzione di un movimento  (che il soggetto vuole fare) e casi in cui la lesione prova l'esecuzione di un movimento non volontario (che il soggetto non vuole fare). L'esempio più eclatante di una lesione a livello dei nuclei della base è il morbo di Parkinson. 
di Luca Sciarabba
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.