Skip to content

Licenziamento per motivo soggettivo o con giusta causa

La reintegra rimane se il contratto collettivo prevedeva per il tipo di fatto accreditato al lavoratore una sanzione conservativa (escluso il licenziamento) o se il giudizio emerge per il fatto contestato che il fatto non sussisteva. La legge ha creato una serie di problemi per la seconda ipotesi.
Reintegra se il contratto prevedeva una sanzione conservativa o se il fatto non sussisteva.
di Francesca Morandi
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.