Skip to content

Modelli interpretativi di un endorser

I possibili modelli interpretativi di un endorser sono tre: il trasferimento di significato, la credibilità della fonte, l’attrattività della fonte.
- La pubblicità può accostare alla marca un endorser che incarni una serie di simboli culturali ampiamente accettati, ma è necessario che l’accostamento sappia raccontare la similitarità tra endorser e marca.
- Passiamo ora al punto di vista della fonte d’informazione. L’idea del modello è che il consumatore vede la pubblicità come proveniente da una fonte che può avere più livelli di credibilità. Più la fonte è credibile, più il consumatore interiorizza l’oggetto della comunicazione.
- Il modello dell’attrattività della fonte esamina variabili più superficiali ma ugualmente importanti come la bellezza, la familiarità e la similarità dell’endorser rispetto al pubblico. L’attrattività dell’endorser causa identificazione: il pubblico si considera vicino, simile al garante scelto della marca e sarà favorevolmente predisposto a riceverne il messaggio.
di Domenico Valenza
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.