Skip to content

Morte improvvisa o inattesa

La morte improvvisa è la morte naturale, istantanea o rapida e soprattutto inattesa di una persona apparentemente in salute.
Va precisato che la dizione di morte improvvisa non deve mai acquistare automaticamente il significato di morte sospetta o di morte violenta poiché l’inopinatezza dell’evento mortale per definizione viene riferita ad un evento naturale.
A seconda dei risultati dell’indagine settoria, si possono distinguere:
a. casi nei quali l’esame settorio consente di rilevare con precisione quale è la causa della morte;
b. casi nei quali l’esame settorio dimostra reperti significativi, ma che necessitano di una spiegazione del meccanismo causale della morte; sono quindi necessarie ulteriori indagini (istologiche, tossicologiche, ecc…) anche al fine di accertare eventuali preesistenze capaci di giustificare il decesso o eventuali responsabilità di terzi;
c. casi nei quali l’esame settorio è negativo, imponendosi quindi ulteriori accertamenti ivi comprese indagini sulle circostanze in cui è avvenuta la morte, per definire la causa.

di Stefano Civitelli
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.