Skip to content

Obbligazionarie diverse dal contratto: promesse unilaterali

La promessa unilaterale di una prestazione non produce effetti obbligatori, salvo i casi ammessi dalla legge
Nel contratto con obbligazioni del solo proponente, la proposta è irrevocabile appena giunge a conoscenza del destinatario e produce l’effetto obbligatorio senza l’accettazione della controparte
Promessa di pagamento = dichiarazione unilaterale con cui il dichiarante promette di pagare una certa somma
Ricognizione di debito = dichiarazione unilaterale con cui il dichiarante si riconosce debitore di una certa somma
In entrambi i casi, il debito esiste sulla base di un rapporto fondamentale che c’è già
La dichiarazione ha l’effetto di dispensare la controparte dall’onere di provare il rapporto fondamentale
Promessa al pubblico = dichiarazione unilaterale rivolta al pubblico con cui una persona promette una prestazione a favore di chi si trovi in una certa situazione o compia una certa azione (es. ricompensa a chi ritrova il mio cane)
La promessa è vincolante appena è resa pubblica, cioè manifestata con mezzi idonei
E’ possibile revocare la promessa solo per giusta causa e deve essere resa pubblica nella stessa forma della promessa, ma non ha effetto se la situazione/azione prevista nella promessa si è verificata
Offerta al pubblico → può assumere il carattere di una proposta contrattuale, revocabile finché non ci sia accettazione o invito a offrire (non è una promessa unilaterale)

di Fabio Merenda
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.