Skip to content

Organogenesi del sistema nervoso: cavità cerebrali

All'interno di tutte queste cavità scorre il LIQUIDO CEFALORACHIDIANO prodotto da strutture che si trovano nei ventricoli laterali, nel terzo e quarto ventricolo, chiamate PLESSI CORIOIDEI, in cui lo spessore delle pareti si assottiglia tanto da portare il rivestimento della pia madre a contatto con l'ependima.

La parete che delimita le cavità si inspessisce ma non omogeneamente su tutta la superficie. Ci sono, infatti, dei punti in cui non avviene la proliferazione cellulare quindi dei punti in cui la parete del tubo neurale rimane sottile e costituita solo dallo strato ependimale e dalle cellule gliali soprastanti. Durante lo sviluppo mesenchima-angioblastico, il mesenchima stesso migra tra questi due foglietti e forma dei vasi sanguiferi, rivestiti verso le cavità da epitelio ependimale, che filtrano il sangue per la formazione del liquido cefalorachidiano.
di Luca Sciarabba
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.