Skip to content

Processo decisionale: valutazione delle alternative e a acquisto

VALUTAZIONE DELLE ALTERNATIVE
Una volta raccolte le informazioni, il consumatore arriva a realizzare un set evocato (insieme di alternative entro cui il consumatore sceglie); nel set evocato non ci sono mai tutte le alternative possibili (es. guardo solo i locali in cui non c’è il giapponese perché non mi piace il giapponese)
Il set evocato non deve necessariamente avere opzioni coerenti tra di loro, può comprendere diverse categorie di prodotto (es. cerco il ristorante ma tra le mie alternative metto il pub dove c’è l’aperitivo)

ACQUISTO
Il processo cognitivo si concretizza in un’azione (la scelta)

DISSONANZA COGNITIVA
Ci può essere incoerenza → il consumatore è indeciso su cosa scegliere e a cosa rinunciare
Può emergere sia durante sia dopo l’acquisto
di Fabio Merenda
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.