Skip to content

Quali percorsi riabilitativi

Sert e comunità terapeutiche, metadone ed intervento psico-educativo hanno rappresentato e continuano a costituire anche oggi gli orientamenti più significativi di cura e riabilitazione.
Per anni le comunità sono state viste in contrapposizione ai servizi del territorio:
Per tutti gli anni '80 e fino alla metà degli anni '90 al sert era riservato il compito del filtro, della costruzione della motivazione, della scelta dell'invio in comunità; a quest'ultima il compito della riabilitazione, dell'ingaggiare 24 ore su 24 per 2 anni interi le persone in un duro lavoro su di sé e le proprie abitudini, rinunciando volontariamente, alla propria libertà personale.
Oggi la logica non è più oppositiva, si parla di una catena di cura, di equipe multidisciplinari. C'è stato un ribaltamento: prima la comunità era l'esito di un percorso: vi entravano coloro che avevano dimostrato una forte volontà di recupero. Oggi accade il contrario: ci si libera dell'eroina anche nei sert. In comunità vanno coloro che non riescono a rimanere nei sert (che non riescono a smettere).


di Angela Tiano
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.