Skip to content

Redditi e deprezzamento monetario

Nel sistema delle imposte sul reddito, il reddito che viene tassato è quello netto (al netto dei costi). I costi deducibili sono soltanto quelli inerenti alla produzione del reddito tassato.
Il reddito sottoposto ad imposta è una grandezza monetaria. Il deprezzamento della moneta pone, al legislatore, diversi problemi.
Il nostro sistema dell'imposizione sul reddito non dà rilievo, in linea generale, a tali fenomeni monetari.
L'imposta è commisurata al valore nominare del reddito tassabile e non vi sono norme che consentono di sottrarre all'imposta gli incrementi puramente nominali. Saranno quindi necessari interventi normativi per dar rilievo alle conseguenze dell'inflazione (ad esempio, leggi sulla rivalutazione, con esonero da imposta, dei beni delle imprese).
Tratto da DIRITTO TRIBUTARIO di Alessandro Remigio
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.