Skip to content

Regime patrimoniale della famiglia

Comunione dei beni → se non previsto diversamente, i beni acquistati durante il matrimonio sono di proprietà di entrambi i coniugi, eccetto i beni personali (acquistati per donazione/successione + uso strettamente personale + servono all’esercizio della professione + ottenuti a titolo di risarcimento del danno + ottenuti con il ricavato della cessione di altri beni personali)
I redditi sono oggetto di comunione se risultano non consumati al tempo in cui la comunione si scioglie → restano personali finché non si scioglie la comunione, dopodiché si intendono in comunione (es. risparmio)
Amministrazione ordinaria dei beni comuni → ciascun coniuge disgiuntamente
Amministrazione straordinaria dei beni comuni → partecipazione di entrambi i coniugi; se un coniuge è in disaccordo, l’altro può chiedere al giudice l’autorizzazione all’atto nell’interesse della famiglia
L’atto compiuto da un solo coniuge rientra tra i casi di difetto di legittimazione → se riguarda beni immobili o mobili registrati, l’atto è efficace ma annullabile in 1 anno dall’altro coniuge; se riguarda beni mobili è valido ed efficace, ma il coniuge che ha agito deve ricostituire la comunione (es. recuperando la cosa) o pagare l’equivalente in denaro
Per i debiti assunti nell’interesse della famiglia rispondono i beni della comunione; il creditore può agire solo sui beni della comunione, salva la responsabilità sussidiaria di ciascun coniuge con tutti i suoi beni personali ma solo per la metà del credito
Per i debiti assunti non nell’interesse della famiglia, il creditore può aggredire i beni della comunione solo dopo aver aggredito i beni personali del coniuge

La comunione si scioglie per:
- Separazione/divorzio/annullamento
- Morte di uno dei coniugi
- Accordo dei coniugi
- Provvedimento del giudice su domanda di uno dei coniugi
- Fallimento di uno dei coniugi
Dopo lo scioglimento della comunione vi è la divisione (di regola in parti uguali)
di Fabio Merenda
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.