Skip to content

SMITH: IL PROCESSO DI SOCIALIZZAZIONE

In particolare l'interesse individuale è socialmente disciplinato attraverso il processo di socializzazione (da lui chiamato simpatia) che si basa sull'identificazione con i valori condivisi dagli altri membri della società e si realizza per mezzo:
a) dello spettatore esterno: costituito dalle reazioni di approvazione e disapprovazione degli altri al nostro comportamento, che ci spingono ad adeguarci alle norme sociali prevalenti;
b) dello spettatore interno (l'uomo dentro il nostro petto) : che si riferisce all'interiorizzazione delle norme sociali che forma la coscienza morale e influenza il comportamento individuale.
In tal modo l'azione umana viene ad essere plasmata dalla società.
Perciò per Smith il comportamento economico non può essere spiegato come una naturale tendenza alla ricerca della ricchezza: perché laddove l'azione umana è influenzata dalle norme sociali, il guadagno individuale non deve essere considerato come un obiettivo naturale dell'uomo, ma piuttosto come uno strumento per ottenere approvazione sociale. Infatti anche se il desiderio di migliorare le proprie condizioni appare come un dato permanente del comportamento umano, questo non sempre si esprimerà nella ricerca della ricchezza (come avviene in una "società commerciale"), in altre situazioni il desiderio di affermazione individuale si esprime in forme diverse, definite dai valori dominanti (forza fisica, potere politico, capacità militare ecc).
Questa visione dell'azione economica come socialmente determinata è coerente con la teoria dello Sviluppo Storico, per la quale vi sono 4 stadi dello sviluppo storico che si succedono nel tempo, ciascuno caratterizzato da un tipo di organizzazione economica prevalente, istituzioni e costumi diversi: caccia, pastorizia, agricoltura e commercio.
di Antonio Amato
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.