Skip to content

Senso religioso e ragione

Come fece scrivere Heidegger sulla porta della sua casa: abbi cura del tuo cuore, perché è il cuore la fonte della vita. Il cuore è il luogo in cui la verità è presente, e la verità esiste in se prima che il nostro cuore la scopra. Per questo motivo il nostro ragionare non sarà mai quello di un computer, e come ci ricorda Newman, la mente dell'uomo è molto più complessa rispetto ad una procedura meccanica. Newman assimila la mente umana ad un uomo che si arrampica ad una rupe scoscesa, il quale sale, senza sapere lui stesso come. In effetti finché l'uomo vive nel tempo, di scalare non può fare a meno; ogni verità che la nostra ricerca trova per la ragione non è altro che un punto di appoggio. Questa metafora fa pensare alla possibilità di un riposo per l'intelligenza, ma è sempre una sosta momentanea, anzi una base utile grazie al quale la ragione possa avanzare. Il dinamismo della ricerca attuato dal nostro intelletto limitato è per sua natura inarrestabile.
A questo livello la filosofia s'incontra con il senso religioso per coincidenza di interesse. La filosofia è un amore per la ricerca alla liberazione della verità; la vera religione, della sapienza dell'amore. Entrambe danno sempre delle risposte misteriose, e infinite. Filosofia e religione, benché si esprimano con linguaggi diversi, cercano la stessa cosa. La ragione inoltre non teme di conoscere l'esistenza di un'infinità di cose che la sorpassano, per questo motivo non può non essere religiosa.
La ricerca di chiarezza e di consapevolezza della filosofia, non si soddisfa tutta di colpo, ma è accompagnata da uno sforzo assiduo di pensiero. Anche da questo punto di vista, le condizioni esatte della ricerca del vero coincidono con quelle che l'esperienza religiosa richiede. L'ascesi che accompagna l'esercizio della filosofia non è diversa dal bisogno di elevazione religiosa.
di Manuela Floris
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.