Skip to content

Sindrome metabolica

La sindrome metabolica è caratterizzata da un insieme di fattori di rischio metabolici che aumentano la possibilità di sviluppare malattie cardiovascolari.

I fattori di rischio sono:
•    Obesità addominale: l’adipocita viscerale ingrossa molto e muore, arrivano i macrofagi che producono citochine, le citochine determinano infiammazione e inibiscono l’adipocita sottocutaneo che quindi produce meno adiponectina e quindi il danno si moltiplica.
•    Dislipidemia: aumento di trigliceridi, riduzione del colesterolo HDL
•    Ipertensione arteriosa
•    Insulino-resistenza e\intolleranza glucidica che contribuiscono all’insorgere del diabete
•    Stato pro infiammatorio dovuto all’incremento della PCR
•    Stato trombofilico: incremento del PAI-1 e de fibrinogeno, strettamente collegato allo stato pro infiammatorio
Tratto da ENDOCRINOLOGIA di Irene Mottareale
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.