Skip to content

Sistema delle pensioni e invecchiamento demografico

Il processo di invecchiamento demografico è un fattore potenzialmente e gravemente destabilizzante del sistema pensionistico, perché suscettibile di alterarne gli essenziali parametri di riferimento.
Ed è fattore in stato di progressiva ingravescenza.
Sono ravvisabili alcune idee chiave sui punti di sofferenza dell'attuale sistema previdenziale, di fatto largamente condivise.
Tali idee possono essere così sintetizzate: gli attuali criteri di computo delle pensioni sono fonte di sperequazioni; l'età pensionabile è troppo bassa; il costo sociale delle pensioni è troppo elevato e, comunque, ingiustificatamente povero di ritorni economici per la collettività; è configurabile uno scambio virtuoso tra mercato del lavoro e sistema previdenziale, tramite politiche dirette all'incremento del tasso generale di occupazione; anche nello specifico si pone una puntuale esigenza di adeguamento alle politiche comunitarie.
di Stefano Civitelli
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.