Skip to content

Studio del diritto prima del 1900

Fin da ora occorre riflettere su un fatto che è sotto gli occhi di tutti, ossia la crescita di interesse per gli altri sistemi giuridici, sia a livello pratico sia a livello teorico.
In effetti, il fenomeno della diversità dei vari sistemi giuridici è costante nel corso della storia; l’attenzione consapevole degli studiosi del diritto nei suoi confronti è invece relativamente recente e risale agli inizi del XX secolo.
Come curiosità storiche possiamo ricordare Platone che nell’opera Le Leggi fa una comparazione delle città Stato della Grecia; la leggenda narra poi che i decemviri redassero la legge delle XII Tavole, una delle fonti più antiche del diritto romano, dopo aver condotto un’indagine sulle città della Magna Grecia; Montesquieu nella sua opera L’Esprit des Lois guarda per la prima volta al diritto come fenomeno sociale, e considera la diversità dei vari diritti quale prodotto di diversità naturali, storiche, politiche, etniche e di altri fattori dell’assetto sociale.
In ogni caso si tratta spesso, più che di consapevole uso del metodo comparativo, di geografismo e di aspirazione a un modello di diritto superiore.
Il XIX secolo è invece caratterizzato da una chiusura netta nei confronti di ciò che è estraneo, è il secolo delle codificazioni e dello statualismo.
Non mancano, pur in questo clima, alcuni eventi che testimoniano l’importanza della comparazione per la cultura giuridica.
Sono, ad esempio, della seconda metà dell’800 la fondazione in Francia della Société de Législation Comparée, in Germania nel 1878 il primo numero della Zeitschrift fűr vergleichende Rechtswissenschaft, e risale al 1894 anche la fondazione a Londra della Society of Comparative Legislation.
Si snoda poi nel corso del secolo XIX l’opera di Emerico Amari, autore nel 1857 della Critica di una scienza delle legislazioni comparate.

di Stefano Civitelli
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.