Skip to content

Suicidio singolo e collettivo o di massa nel codice penale

Nella casistica peritale si descrivono casi di suicidio singolo e collettivo o di massa.
Si parla di suicidio allargato o di omicidio-suicidio quando in una coppia l’uno uccide l’altro e poi dà la morte a sé stesso; di doppio suicidio o suicidio a due, come nelle coppie di amanti o coniugi; di suicidio simulato, quando la morte è invece di natura omicidiaria o accidentale; di suicidio dissimulato, se lo stesso suicida o altri dissimulano la causa suicidiaria, cercando di attribuire la ad un accidente o ad una azione omicida.
Il suicidio, infine, può essere imputabile a terzi a titolo di omicidio colposo o di istigazione al suicidio.
di Stefano Civitelli
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.