Skip to content

Sviluppo e complessità della medicina legale

La medicina legale ha avuto un notevole sviluppo in tutti i settori che classicamente la costituiscono:
1. etica medica e bioetica;
2. infortunistica e traumatologia forense;
3. ematologia e immunoematologia forense;
4. tossicologia forense;
5. balistica forense;
6. radiologia forense;
7. medicina previdenziale;
8. criminologia clinica;
9. psichiatria forense;
10. medicina delle assicurazioni private;
11. tanatologia;
12. identificazione personale;
13. responsabilità professionale;
14. valutazione del danno alla persona in responsabilità civile.

Della materia costituiscono il segno specificante soprattutto: la perizia e la consulenza tecnica, effettuate rispettivamente in sede penale o civile o nelle cause di lavoro.

Si comprende, pertanto, come, oltre quelli citati, costituiscano ulteriori settori importanti della nostra disciplina:
a. la medicina legale penalistica;
b. la medicina legale civilistica;
c. la medicina legale previdenziale e del lavoro.
di Stefano Civitelli
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.