Skip to content

Sviluppo e finalità della legislazione sociale

Tale complessa vicenda ha indotto l'introduzione lo sviluppo della cosiddetta legislazione sociale: cioè di quell'eterogeneo complesso normativo con il quale lo stato ottocentesco, abbandonando a poco a poco la sua posizione di "neutralità", sia determinato ad intervenire a tutela dei lavoratori.
La legislazione sociale, nel suo nucleo storico, è rappresentativa della fase "originaria" del diritto del lavoro.
Almeno per una prima fase della legislazione in materia di interventi normativi hanno risposto essenzialmente alla logica dell'ordine pubblico.
di Stefano Civitelli
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.