Skip to content

Tecniche di promozione delle produzioni cinematografiche europee

Kolossal Americani invadono l’Europa. misure protezionistiche, tasse di doppiaggio.
Promozione delle produzioni europee:
- Quota di proiezione
- Incentivi fiscali
- Sovvenzioni statali
- Progetto politico di unione cinematografica europea. supporto di Italia e Francia.
Produzione e compartecipazione anche negli anni sessanta sia nei film di genere che d’autore. la dolce vita  di Fellini.
Circolazione dei film. festival e manifestazioni sul modello di Venezia (1932). Cannes s Locarno (1946), Berlino (1951). -->occasioni di promozione, diffusione e legittimazione per gli autori e i movimenti (come nouvelle vague).
Nuovi cinema anni sessanta. giovani. Ultimi anni d’oro del cinema europeo.
Anni settanta. Mone Brats USA (Lucas, Spielberg, Coppola). concentrazione del mercato delle major Americane. mette a rischio Europa. attacco fatale. spettatori in diminuzione, chiusura delle sale.
Crisi massima negli anni Ottanta. costruzione di multisala e di multiplex. elevata qualità ecologica, sorgono all’interno di luoghi di divertimento. cinema come sistema ludico. aumento degli spettatori.
Anni novanta : tendenza positiva
Anni 2000 : 3 volte su 4 gli spettatori scelgono un film Americano. Cinema francese in buona salute.
Cinema digitale. potrebbe distribuire film a un numero illimitato di sale abbattendo i costi industriali della pellicola.
di Silvia Lozza
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.