Skip to content

Terapia per introduzione di uno spirito


TERAPIA
espellere lo spirito meccanicamente, battendolo o frustandolo, o provocando nel paziente una perdita di sangue, o ancora con rumori e odori. In alternativa si può trasferire lo spirito nel corpo di un altro essere, come un animale.

L'esorcismo, ovvero l'espulsione dello spirito per mezzo di incantesimi e mezzi psichici. E' un particolare tipo di psicoterapia. L'esorcista di solito parla a nome di un'entità più potente, nella quale ripone la più totale fiducia, così come nella realtà maligna dello spirito. Egli apostrofa e minaccia l'intruso, dopo essersi preparato con preghiere e digiuni. La pratica può svolgersi in un luogo consacrato. Può esserci anche una sorta di contratto fra esorcista e spirito, o una lunga lotta, che può durare a lungo, e terminare con la sconfitta dell'esorcista.

di Dario Gemini
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.