Skip to content

Tipologia dei nomi



La classe del nome abbraccia strutture linguistiche molto differenziate:
- per struttura semiotica distingue tra nomi propri e nomi comuni;
- per natura semantica distingue tra nomi concreti e nomi astratti;
- in rapporto al tratto di distinguibilita distingue tra numerabili e di massa;
- per la rilevanza del singolo individuo o dell'insieme distingue tra nomi individuali e collettivi.

Nomi propri e nomi comuni


I nomi propri sono caratterizzati da opacita semantica, ossia designano senza caratterizzare. Dicendo
“Luigi” si designa una determinata persona, ma non attraverso caratteristiche di questa, perche non c'e un modo particolare per “essere Luigi”. La designazione nel nome proprio avviene attraverso un procedimento deittico. Il nome proprio è una denominazione convenzionale che designa grazie al fatto che è condivisa fra i soggetti che comunicano. Nel nome comune la designazione avviene attraverso la caratterizzazione, grazie alle caratteristiche dell'entità. Nomi come Dio e sole non sono nomi propri, in quanto siamoa  conoscenza delle caratteristiche per essere sole o Dio.

Nomi concreti e nomi astratti

Il nome concreto indica un'entita, qualcosa di cui si puo dire “esiste” o “non esiste”, mentre il nome astratto indica qualcosa che accade o che non accade. Spesso la distinzione viene fatta erroneamente tra le cose fisiche e le cose non fisiche. La realtà designata da un nome astratto non e un'entita, ma una proprieta (pallore), un fatto (caduta), una situazione (aiuto), un evento (promessa). E un nome depredicativo, il nome di un modo d'essere, il nome di un predicato. Spesso si fa un uso manipolatorio dei nomi astratti: si parla di cose attraverso la semplice nominazione, dando consistenza a realtà che non possono averne.

Nomi numerabili e nomi di massa

Con i nomi numerabili si designano entita discrete delimitate nello spazio, come oggetti, corpi (bambino, atomo ecc...), oppure eventi delimitati nel tempo in quanto hanno un inizio e una fine (notte, processo ecc...). I nomi di massa invece designano realta che non si lasciano configurare da confini precisi nello spazio e nel tempo. Posso essere concreti o astratti (acqua, bontà, fame ecc...).

Nomi individuali e nomi collettivi

Sono nei nomi numerabili. Gli individuali designano singole entita (nave, mela ecc...), mentre i collettivi sono nomi che indicano i raggruppamenti tipici di alcune entita (flotta, stormo ecc...).

di Melissa Gattoni
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.