Skip to content

Titolo causali e titoli astratti

Titoli astratti → non si fa riferimento alla causa che ha generato l’obbligazione (es. cambiale)
Il debitore può riferirsi al rapporto sottostante per rifiutare l’adempimento (es. non pago perché il contratto era nullo) solo se il titolo viene presentato dal primo prenditore (cioè il creditore “originario”)
 Titoli causali → si fa riferimento alla causa che ha generato l’obbligazione (es. polizza di carico)
Il debitore può sempre riferirsi al rapporto sottostante per rifiutare l’adempimento
di Fabio Merenda
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.