Skip to content

Trasferimento d'azienda: tutela dei crediti di lavoro e dell'occupazione

Un'ulteriore forma di garanzia dei crediti, accanto ai vincoli alla destinazione ed alle cause di prelazione, è quella offerta dall'art.2112 c.c., il quale va a disciplinare gli effetti del trasferimento d'azienda sui rapporti di lavoro, tutelando l'interesse non solo ai diritti di credito dei lavoratori, ma anche alla conservazione del posto di lavoro. 
Il trasferimento d'azienda è stato oggetto di ben 3 direttive europee, la 77/187, la 98/50 ed infine la 2001/23. L'Italia, come spesso avviene, è risultata inottemperante all'adeguamento dell'ordinamento interno ed all'attuazione della direttiva. Inoltre gli interventi di attuazione in seguito posti in essere, sono risultati confusionari, novellando dapprima una parte dell'art.2112 c.c. ed in seguito, per ben due volte, l'intero articolo del codice, nonché l'art.47 della L.428/1990, attuativo delle direttive europee. 
di Alessandra Infante
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.