Skip to content

Vigilanza nelle professioni sanitarie

Sono soggette a vigilanza:
a. le professioni sanitarie principali;
b. le professioni sanitarie ausiliarie;
c. le arti ausiliarie delle professioni sanitarie;
d. altre attività e arti, che abbiamo comunque rapporto con l’esercizio delle professioni sanitarie.
    Le professioni sanitarie sono le professioni di medico-chirurgo, di odontoiatra, di veterinario, di farmacista, di biologo, di psicologo.


Le professioni sanitarie


    Le diverse figure professionali che oggi operano nel campo della sanità dovrebbero essere incluse in una delle diverse fattispecie individuate:
1. professioni sanitarie infermieristiche e professioni sanitaria ostetrica;
2. professioni sanitarie riabilitative;
3. professioni tecnico-sanitarie;
4. professioni tecniche della prevenzione.
di Stefano Civitelli
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.