Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il ruolo della televisione nella produzione e diffusione di musica in Italia

Tesi di Laurea

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Mattia Bragadini Contatta »

Composta da 195 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 9010 click dal 04/11/2004.

 

Consultata integralmente 25 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.

 

 

L'indice di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline. L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

<br/><b>Introduzione </b> <br/> <br><b>1. La storia della musica nella televisione generalista </b><br/> 1.1 La RAI del monopolio <br/> 1.2 I programmi del duopolio RAI - Fininvest <br/> 1.3 I programmi degli anni Novanta <br/> 1.4 I programmi musicali del dopo MTV <br/> <br><b>2. La storia delle televisioni musicali in Italia </b><br/> 2.1 I primi passi delle televisioni tematiche musicali <br/> 2.2 Il debutto di MTV in America e l'evoluzione della rete <br/> 2.3 MTV in Italia <br/> 2.4 MTV e le sue sorelle: la situazione oggi <br/> 2.5 Le altre TV musicali in Italia: via etere e via satellite <br/> <br><b>3. Un caso particolare: il Festival di Sanremo </b><br/> 3.1 L'importanza del Festival nel rapporto tra musica e televisione <br/> 3.2 La storia del Festival di Sanremo <br/> 3.3 Sanremo giovani: l'occasione di una vita <br/> 3.4 Un ''male necessario'': il Sanremo dei big <br/> 3.5 Perch&eacute; a Sanremo? Aspetti mediatici e promozionali <br/> 3.6 Il Festival di Sanremo come media event <br/> <br><b>4. Il panorama attuale. L'offerta generalista nella stagione 2001-2002 </b><br/> 4.1 L'offerta di musica nei programmi non musicali <br/> 4.2 I programmi musicali: l'offerta RAI<br/> 4.3 I programmi musicali: l'offerta Mediaset <br/> 4.4 Il caso Festivalbar: tra Sanremo e MTV <br/> <br><b>5. L'offerta tematica di MTV e Viva - Rete All Music </b><br/> 5.1 Le scelte di programmazione di radio e TV tematiche <br/> 5.2 Radio e TV tematiche a confronto: le analogie <br/> 5.3 I programmi musicali. Un genere, molti sottogeneri <br/> 5.4 Il palinsesto delle TV tematiche <br/> 5.5 Dalla parte del pubblico: gli usi delle TV tematiche<br/> <br><b>6. Il videoclip. La svolta nelle trasmissioni musicali </b><br/> 6.1 Breve storia del videoclip <br/> 6.2 Il videoclip, un formato audiovisivo particolare <br/> 6.3 Un rapporto indissolubile e le sue conseguenze <br/> 6.4 Caratteristiche comuni dei videoclip <br/> 6.5 Tratti distintivi dei videoclip <br/> 6.6 Aspetti tecnici <br/> 6.7 Dalla parte dello spettatore <br/> <br><b>7. Videoclip e televisione. Gli effetti sull'industria discografica </b><br/> 7.1 Breve storia dell'industria discografica <br/> 7.2 La nascita delle boy band: il contesto storico <br/> 7.3 L'arrivo delle boy band <br/> 7.4 L'aspetto promozionale: i jingle pubblicitari <br/> 7.5 L'aspetto promozionale: le sigle televisive <br/> <br><b>8. L'influenza della televisione sugli artisti </b><br/> 8.1 La scrittura dei testi <br/> 8.2 La scrittura di musica: canzoni ''sanremesi'' e ''boy song'' <br/> 8.3 Le performance live: il caso U2 e lo Zoo TV Tour <br/> <br/><b>Conclusioni</b> <br/> <br/><b>Bibliografia</b> <br/>

Indice della Tesi di Mattia Bragadini

Indice della tesi: Il ruolo della televisione nella produzione e diffusione di musica in Italia, Pagina 1