Il metalinguaggio di Zellig S. Harris nel periodo 1940-1951

Tesi di Laurea

Facoltà: Lingue e Letterature Straniere

Autore: Elvira Passannanti Contatta »

Composta da 365 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2225 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 3 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.

 

 

L'indice di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline. L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

<br><b>Volume I </b><br/> <br/><b>Premessa</b> <br/> <br/><b>CAPITOLO PRIMO</b> <br/> <br><b>Note introduttive all'autore</b><br/> <br>1. Profilo biografico<br/> <br>2. Bibliografia completa di Zellig S. Harris 1932-1991<br/> 2.1 Nota alla bibliografia<br/> <br>3. Percorso storico-critico dell'attivit&agrave; di studio di Harris e della sua linea di pensiero negli anni '40-'60<br/> 3.1 Harris e le sue fonti: Edward Sapir e Leonard Bloomfield<br/> 3.2 Harris e Chomsky: il maestro e il discepolo. Punti di incontro e di scontro<br/> <br/><b>CAPITOLO SECONDO</b> <br/> <br><b>Testi schedati</b><br/> <br>1. Articoli dalla rivista Language: 1940-1951. Valore e contenuti essenziali<br/> <br>2. Methods in Structural Linguistics <br/> 2.1 Struttura, stile e caratteri<br/> 2.2 Elenco delle principali sigle e simboli e loro uso <br/> 2.3 Contenuti e significati <br/> 2.4 Recensioni <br/> <br/><b>CAPITOLO TERZO</b> <br/> <br><b>Riflessioni sul metalinguaggio di Z. S. Harris</b><br/> <br>Brevi avvertenze <br/> <br>1. Lo strutturalismo americano<br/> 1.1 Le radici antropologiche dello strutturalismo americano: il prestito<br/> 1.2 Analisi: la chiave dello strutturalismo<br/> 1.2.1 Analysis<br/> 1.2.2 Componental analysis <br/> 1.2.3 Position analysis e substitution<br/> <br>2. Il descrittivismo: la fase centrale dello strutturalismo e dell'opera di Harris<br/> 2.1 La posizione centrale della linguistica descrittiva: corpus and data <br/> 2.1.1 Descriptive linguistics <br/> 2.1.2 Data <br/> 2.1.3 Corpus<br/> 2.2 Utterance: l'universo di discorso nell'analisi descrittiva<br/> 2.3 Le operazioni di base della procedura descrittiva: classification e substitution<br/> 2.4 Differences: i dati fondamentali della linguistica descrittiva<br/> 2.4.1 Differenze tra enunciati o descriptive distinctions <br/> 2.4.2 Differenza tra membri alternanti<br/> 2.5 Distribution: il preliminary step del metodo di ricerca descrittiva<br/> 2.5.1 Distribution<br/> 2.5.2 La distribuzione degli elementi componenziali e fonetici<br/> 2.6 Uso e valore del numero nel descrittivismo harrisiano: raised and boundary numbers <br/> 2.6.1 Raised numbers <br/> 2.6.2 Boundary numbers<br/> <br>3. Construction: caratteristiche ed ordini <br/> 3.1 Construction<br/> 3.1.1 Endocentric ed exocentric construction<br/> <br>4. Gli elementi che costituiscono l'enunciato<br/> 4.1 Element: definizioni, funzioni e produttivit&agrave;<br/> 4.1.1 Contour elements vs unit-segment elements<br/> 4.1.2 Morphemic e phonemic elements<br/> 4.1.3 The environment of linguistic elements<br/> 4.2 Le classi di appartenenza degli elementi linguistici e il fenomeno dell'alternanza<br/> 4.2.1 Class e i suoi iponimi<br/> 4.2.1.1 Class<br/> 4.2.1.2 Closed and open classes<br/> 4.2.1.3 Tra classes ed environments: form-class vs sub-class, syntactic form-classes, substitution classes e general classes<br/> 4.2.1.4 Morpheme class<br/> 4.2.2 Alternante ed alternanza<br/> 4.2.2.1 Alternant<br/> 4.2.2.2 Alternants and meanings: morpholexical alternants<br/> 4.2.2.3 Alternation<br/> <br>5. Phoneme<br/> <br>6. Morpheme<br/> <br>7. Components: il prodotto finale della linguistica descrittiva<br/> 7.1 Component<br/> 7.1.1 The length of a component: unit-length component vs long component and suprasegmental components<br/> 7.1.2 Somiglianze e differenze tra 2-and 3-place components (long components) e fixed-sequence components (contour components)<br/> 7.1.3 Morphemic components<br/> 7.2 Un componente di confine: contour<br/> 7.2.1 Contour<br/> 7.2.2 Phonemic e morphemic contour<br/> 7.2.3 The length of a contour: long e short contour<br/> 7.2.4 Modifier contour <br/> <br/><b>Bibliografia</b> <br/> Bibliografia dei testi schedati<br/> Fonti bibliografiche<br/> Sitografia<br/>

Indice della Tesi di Elvira Passannanti

Indice della tesi: Il metalinguaggio di Zellig S. Harris nel periodo 1940-1951, Pagina 1