Analisi dell'impedenza di ingresso dell'aorta discendente mediante linea idraulica viscoelastica chiusa su un carico complesso

Tesi di Laurea

Facoltà: Ingegneria

Autore: Roberto Fogliardi Contatta »

Composta da 142 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2263 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.

 

 

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline. L'iscrizione non comporta alcun costo.

Anteprima della Tesi di Roberto Fogliardi

Anteprima della tesi: Analisi dell'impedenza di ingresso dell'aorta discendente mediante linea idraulica viscoelastica chiusa su un carico complesso, Pagina 14
Mostra/Nascondi contenuto.
17 L'angolo Φ risulta quindi uguale a zero per ψ(ω) - 2βd = - kpi ; (k = 0 , 1 , 2 , .....) (1.17) da cui, detta cph la velocità di fase, imponendo β = ω cph , (1.18) possiamo ricavare la relazione che lega la frequenza di attraversamento a zero della fase f0 e la lunghezza della linea : d = cph 4f0      ψ(f0) pi + 1 . (1.19) La velocità di fase cph può essere ricavata a partire da una stima della densità del sangue (ρ), del raggio interno medio dell'aorta (rm) e dell'impedenza caratteristica (Zc), mediante la relazione cph = Zc pi rm2 ρ . (1.20) Per carichi reali ψ(ω) risulta identicamente nulla e la (1.19) si riduce alla classica formula del quarto di lunghezza d'onda. Un'altra tecnica più diretta per il calcolo di d sfrutta la stima dell'inertanza distribuita: le tecniche di identificazione utilizzate consentono infatti di ottenere il prodotto (ld) tra tale inertanza e la lunghezza effettiva, da cui possiamo ricavare :