Il problema della traduzione nel doppiaggio cinematografico in Italia

Tesi di Laurea

Facoltà: Lingue e Letterature Straniere

Autore: Marco Cevoli Contatta »

Composta da 303 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 35723 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 68 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.

 

 

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline. L'iscrizione non comporta alcun costo.

Anteprima della Tesi di Marco Cevoli

Anteprima della tesi: Il problema della traduzione nel doppiaggio cinematografico in Italia, Pagina 14
Mostra/Nascondi contenuto.
8 nonchØ alle intenzioni dell’autore del testo originale. Analizzeremo in dettaglio la traduzione letterale e l’adattamento dialoghi nel terzo capitolo. Una volta che sono stati approntati i dialoghi italiani e sono state scelte le voci incomincia la lavorazione in studio. La costante evoluzione tecnologica ha modificato radicalmente il sistema di doppiaggio. Se fino a una decina di anni fa l’intera lavorazione veniva compiuta su una copia in 35 millimetri del film, oggi si opera quasi esclusivamente in elettronica. I principali sistemi attualmente in uso sono tre: 1) il sistema video, 2) il sistema ADR e 3) il videodisco. 1. Il piø comune Ł il sistema video, in cui la copia lavoro del film non Ł piø in pellicola ma su nastro magnetico in bobina o in videocassetta da tre quarti di pollice (indicata con "). L’assistente al doppiaggio si occupa della segnatura del film, cioŁ della suddivisione in spezzoni (detti takes) che rappresentano le singole unit da doppiare. Questi tagli vengono effettuati principalmente per agevolare il compito degli attori/doppiatori, i quali non potrebbero mantenere la concentrazione durante tutta la durata del film. In secondo luogo i tagli vengono effettuati per motivi pratici: poichØ gli attori/doppiatori lavorano a turni, si raggruppano le battute di ognuno per limitare la presenza a meno turni possibile. In genere la suddivisione in takes viene compiuta mantenendo una certa unit di battute o di situazione,