Analisi dell'impedenza di ingresso dell'aorta discendente mediante linea idraulica viscoelastica chiusa su un carico complesso

Tesi di Laurea

Facoltà: Ingegneria

Autore: Roberto Fogliardi Contatta »

Composta da 142 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2263 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.

 

 

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline. L'iscrizione non comporta alcun costo.

Anteprima della Tesi di Roberto Fogliardi

Anteprima della tesi: Analisi dell'impedenza di ingresso dell'aorta discendente mediante linea idraulica viscoelastica chiusa su un carico complesso, Pagina 4
Mostra/Nascondi contenuto.
7così le arterie, incontrando una resistenza che si oppone al moto; quindi, in ogni sezione del sistema arterioso, si avrà un particolare valore di pressione e di portata sanguigna. L'albero arterioso sistemico costituisce pertanto un complesso sistema idrodinamico, caratterizzato in ogni punto da un certo valore di due grandezze: la pressione p(t) ed il flusso q(t). Considerando, ora, il sistema arterioso visto dal cuore come un sistema ingresso - uscita, in cui l'ingresso è dato da q(t) e l'uscita da p(t), possiamo individuarne la funzione di trasferimento considerando il rapporto tra le trasformate di Fourier di p(t) e q(t) eseguito armonica per armonica [19] [20]: tale rapporto costituisce una funzione di trasferimento nel dominio della frequenza, detta impedenza di ingresso. Prerogativa necessaria al procedimento appena descritto è la possibilità di eseguire la trasformata di Fourier dei segnali temporali di pressione e flusso: affinchè un segnale sia F trasformabile deve essere periodico e deve soddisfare le condizioni di Dirichlet. Mentre queste ultime (funzione uniformemente limitata, numero finito di discontinuità di prima specie, numero finito di punti estremali) risultano verificate, la periodicità non è mai soddisfatta rigorosamente, ma solo in via approssimata.