Comunicare Brera

Tesi di Laurea

Facoltà: Design e Arti

Autore: Serena Tralli Contatta »

Composta da 161 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1979 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.

 

 

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline. L'iscrizione non comporta alcun costo.

Anteprima della Tesi di Serena Tralli

Anteprima della tesi: Comunicare Brera, Pagina 4
Mostra/Nascondi contenuto.
1. Comunicare Viabilità A questo gruppo fanno riferimento tutte quelle informazioni del codice della strada riguardanti la regolamentazione del traffico, veicolare e pedonale attraverso l’ausilio di segnali statici o di dispositivi dinamici. Il segnale che si è scelto come simbolo dell’area centrale di Milano, e di Brera, è quello di “area pedonale”, al fine di sostenere la tendenza che, negli ultimi anni, valorizza il patrimonio artistico e culturale del Centro, e ne favorisce la fruizione pedonalizzando la zona. “La segnaletica stradale, vale a dire il livello più elementare e necessario della comunicazione urbana, […] rappresenta la sovrastruttura che stabilisce e modifica il nostro modo di percepire e abitare gli spazi urbani” (7) . La percezione della via cambia, cioè se questa viene percorsa a piedi, piuttosto che in macchina, in un senso o nell’altro. Per questo, tornando al nostro esempio il cartello “zona pedonale”, rimanda subito alla mente ad uno specifico significato, fa si che la fruizione degli spazi sia in piedi, in posizione eretta, con tempi e modi diversificati e personali. Figg. 1.2 e 1.3 Esempi di segnaletica stradale. Fig. 1.4 L’area pedonale in via Fiori Chiari. Fig. 1.5 Dissuasore mobile per area a traffico limitato, in via San Carpoforo. Fig. 1.6 Attraversamento pedonale in Foro Buonaparte. 21