Skip to content

Definizione di Etica e Morale (Deleuze)

L'Etica comprende, per Gilles Deleuze, i valori immanenti dell'individuo fondati sul Buono e sul Cattivo, piuttosto che i valori trascendenti basati sul Bene e sul Male, propri della Morale.
Attraverso questa distinzione, G. Deleuze traccia la differenza tra 'Etica e Morale'.
La linea genealogica di questa concezione risale al pensiero di B. Spinoza, e passa attraverso Nietzsche ("Al di là del Bene e del Male"): consiste nella coincidenza di etica e di ontologia come, da un lato, gioia pratica della differenza e del diverso, e, dall'altro, Affermazione speculativa.

di Luca De Nicola

Visita la sua tesi » Gilles Deleuze e l'eterno ritorno di F. Nietzsche