Skip to content

Definizione di Costi livellati

Misura comparativa dei costi (sostenuti per l'acquisto di beni e risorse), ottenuta calcolando con l'uso di un tasso di sconto il valore attuale dei costi, includendo fra essi: capitale, finanza, costi operativi, ecc. e ricavando un flusso annuale costante di costo, infine dividendo questo costo annuale per la media annuale dell'energia prodotta o risparmiata, espressa in Lire per kWh.

di Giorgio Vani

Visita la sua tesi » Metodi innovativi di pianificazione delle imprese elettriche