Skip to content

Definizione di Eugenica - eugenetica

Corrente di pensiero e di opinione secondo la quale è possibile intervenire scientificamente sulla generazione naturale degli esseri viventi per favorire la proliferazione di individui ritenuti migliori in quanto portatori di caratteristiche biologiche considerate positive e apprezzabili (eugenetica positiva), reprimendo la proliferazione di individui privi di queste caratteristiche o portatori di tratti biologici ritenuti indesiderabili o nocivi (eugenetica negativa). Le origini di questa corrente di pensiero sono da ricercarsi nell'opera di Charles Darwin (1809 -1882) e di Francis Galton (1822 - 1911). Per quanto riguarda l'Italia il dibattito sull'eugenetica si è sviluppato negli ambienti scientifici a partire dal 1912; gran parte dei temi di questo dibattito si sono legati in seguito al dibattito sulla "politica popolazionista" del Regime. Figure eminienti del dibattito sull'eugenica in Italia furono Corrado Gini (1884-1965) e Agostino Gemelli (1878-1959).

di Massimo Ciceri

Visita la sua tesi » Origini controllate: l'eugenetica in Italia 1900-1924