Skip to content

Definizione di Jingle

Termine onomatopeico inglese, significa "tintinnio" e si riferisce a un suono leggero e ripetitivo come ad esempio quello di una filastrocca. Usato in campo pubblicitario, il jingle è il motivo suonato o cantato, il ritornello musicale che accompagna la pubblicità del prodotto. Spesso il jingle è tratto da una canzone o da un tema musicale già noto al pubblico, ma può accadere anche che il motivo, originariamente creato per accompagnare uno spot, diventi popolare per la sua orecchiabilità.

di Alessandro Zangara

Visita la sua tesi » Strategie e strumenti di comunicazione per una società di promozione sportiva