Skip to content

Definizione di Latenze

Le latenze in pedagogia costituiscono fattori analizzabili all'interno di pratiche educative. Tra gli anni Sessanta e gli anni Ottanta del XX secolo la pedagogia è stata al centro, soprattutto in Francia, di un radicale processo di decostruzione, che ha ripensato/smascherato/demistificato i condizionamenti e le latenze presenti all'interno del suo congegno discorsivo. Sollevandosi ad una quota teorica molto alta, tale fronte della ricerca pedagogica d'oltralpe ha attivato un ripensamento critico-strutturale, insieme ad uno scavo ermeneutico in profondità, rivelatisi indispensabili per raggiungere una sorta di "degré zéro" della pedagogia stessa e per mettere a nudo quei fattori fondativi che continuano ad innevare, anche oggi, il dispositivo della formazione.

di Laura Tussi

Visita la sua tesi » Il disagio insegnante nella scuola italiana contemporanea. Un'analisi critico-pedagogica dei vissuti professionali e formativi del docente