Skip to content

Definizione di Interoperabilità

La capacità dei software di scambiare dati senza perdita di informazioni.
Si possono distinguere due categorie di interoperabilità:
interoperabilità orizzontale, che riguarda programmi di uno stesso tipo ma di produttori diversi;
interoperabilità verticale, che riguarda programmi complementari tra loro, come possono essere un software CAD e i software di calcolo strutturale o energetico.

di Vittorio Caffi

Visita la sua tesi » Information technologies e processo edilizio - Applicazioni e prospettive per il progetto