Skip to content

Definizione di IME (Istituto Monetario Europeo)

Istituzione transitoria costituita il 1° gennaio 1994, all’avvio della Seconda fase dell’Unione economica e monetaria (UEM), e posta in liquidazione il 1° giugno 1998.
L’IME non era responsabile della conduzione della politica monetaria nell’Unione europea, di competenza esclusiva delle autorità nazionali. I compiti principali dell’Istituto erano il rafforzamento della cooperazione fra le banche centrali, il coordinamento delle politiche monetarie e il completamento dei lavori preparatori per la Terza fase della UEM.

di Maurizio Di Biagio

Visita la sua tesi » La BCE (Banca Centrale Europea)