Skip to content

Definizione di Unione Europea

E’ stata istituita dal trattato sull'Unione europea (Maastricht, 1992). L'idea della sua creazione risale a molto prima. Il vertice europeo del 1972 aveva infatti evocato per la prima volta la sua creazione. L'Unione è nel contempo un progetto politico e un'organizzazione giuridica.

Essa è un progetto politico nella misura in cui l'Unione ha il compito « di organizzare in modo coerente e solidale le relazioni tra gli Stati membri e tra i loro popoli » (articolo 1 del trattato sull'Unione europea).

Per pervenire a tale risultato le sono assegnati diversi obiettivi:

- promuovere il progresso economico e sociale, lo sviluppo sostenibile, uno spazio senza frontiere interne e un'unione economica e monetaria. Tali obiettivi corrispondono alle finalità perseguite dalle politiche settoriali dell'UE;
- affermare la sua identità sulla scena internazionale. Questo progetto è correlato all'attuazione della PESC;
- rafforzare la tutela dei diritti istituendo una cittadinanza dell'Unione. La cittadinanza, instaurata con il trattato di Maastricht, costituisce un legame privilegiato tra l'UE e i cittadini degli Stati membri;
- costituire uno spazio di libertà, sicurezza e giustizia. Tale spazio mira a promuovere, come lo indica la sua denominazione, una maggiore libertà, sicurezza e giustizia per i cittadini;
- sviluppare l'acquis comunitario. L'acquis comunitario corrisponde al bagaglio di norme adottate dall'Unione nel suo contesto.

L'Unione è fondata su valori: il rispetto della dignità umana, della democrazia, dell'uguaglianza, dello stato di diritto e dei diritti dell'uomo. Essa è dotata di simboli: una bandiera (dodici stelle su fondo blu), un inno (Inno alla gioia di Ludwig van Beethoven), un motto «Unita nella diversità», una moneta (l'euro), una giornata che celebra l'Europa (il 9 maggio).

L'Unione è un'organizzazione giuridica. Essa si articola in pilastri:

-il primo pilastro corrisponde alla Comunità europea;
-il secondo pilastro comprende la politica estera e di sicurezza comune (PESC) e la politica europea in materia di sicurezza e di difesa (PESD);
-il terzo pilastro rappresenta la cooperazione giudiziaria e di polizia in materia penale.

Essa possiede un quadro istituzionale unico (costituito essenzialmente dal Consiglio europeo, dal Parlamento europeo, dal Consiglio dell'Unione e dalla Commissione europea) per i tre pilastri. Tale quadro assicura la coerenza e l'omogeneità dell'azione dell'Unione tra i diversi pilastri.

I trattati non conferiscono ufficialmente all'Unione una personalità giuridica. Tuttavia vi è un consenso tra gli attori politici per riconoscergliela.

di Massimo Belsito

Visita la sua tesi » Istituzioni e rappresentanza. I sistemi elettorali per il Parlamento Europeo.