Skip to content

Definizione di Fede

La virtù teologale del cristiano per la quale «con l'aiuto della grazia di Dio, egli crede esser vere le cose da Dio rivelate non a causa della verità intrinseca delle cose stesse esaminate alla luce della ragione naturale, ma per la verità del Dio rivelante che non puo né ingannarsi né ingannarci» (Concilio Vaticano).

di Renata Tartufoli

Visita la sua tesi » Speranza mistica e pessimismo esistenziale nell'opera di Margherita Guidacci