Skip to content

Definizione di Cultural Studies

Indirizzo di studi sociali interdisciplinare sviluppatosi in Inghilterra a partire dagli anni Cinquanta e consolidatosi nei Sessanta presso l’università di Birmingham con figure di spicco quali Stuart Hall. Con un bagaglio teorico che comprende forme di marxismo "rivisitato" e di strutturalismo, i cultural studies si propongono di studiare i fenomeni culturali (dove per cultura, gramscianamente, si intende il luogo della negoziazione e del conflitto di valori) in relazione a problematiche chiave come ‘ideologia’, ‘nazionalità’, ‘etnia’, ‘classe sociale’, ‘genere’.
Questo paradigma rappresenta storicamente uno dei più importanti punti di riferimento per gli studiosi di popular music, tanto che oggi non è improprio definire un filone dei popular music studies come "cultural musicology" (ben rappresentato dai lavori di Richard Middleton e John Shepherd), che ha il pregio di coniugare studi culturali e discipline analitiche-musicologiche.

di Gabriele Marino

Visita la sua tesi » «Paesaggi immaginari»: critica ufonica e discografia potenziale - Recensioni e dischi (im)possibili nel giornalismo rock