Skip to content

Definizione di Rock (musica)

Un vasto ambito della popular music [v. voce] di tradizione anglo-americana, derivato dalla forma canzone del rock'n'roll anni Cinquanta. ‘Rock’ è appunto contrazione da ‘rock and roll’ (letteralmente, ‘scuotiti e rotola’, con tutte le allusioni sessuali del caso), entrata in uso a partire dalla metà degli anni Sessanta per indicare la musica giovanile che si auto-definiva "contro", in opposizione a quella "Pop". Con "rock", quindi, indichiamo oggi «il rock classico degli anni Sessanta-Settanta, con i suoi connotati rock-blues, progressive, contro-culturali, e dei suoi emuli contemporanei» (cit. di Lucio Spaziante).
Precisazione - I termini "Pop" e "Rock" sono sempre stati legati a doppio filo: da una iniziale condizione di sinonimia-iponimia (il rock come tipo di musica "pop"; cioè, di largo consumo, destinata ai teen-ager), si è passati negli anni Sessanta ad una ideologica antonimia (rock e pop come modi opposti di intendere la musica destinata ai "giovani"), fino a ristabilire oggi una - logicamente più corretta - iponimia (il Rock come fase storicamente circoscritta e stilisticamente identificabile del macrofenomeno pop; v. sopra citazione di Spaziante).

di Gabriele Marino

Visita la sua tesi » «Paesaggi immaginari»: critica ufonica e discografia potenziale - Recensioni e dischi (im)possibili nel giornalismo rock