Skip to content

Definizione di Riclassificazione

Termine derivante dall’analisi del bilancio riclassificato dove, per interpretare un insieme di dati, si devono mettere in luce gli aspetti ritenuti più rilevanti e significativi, riesponendo (riclassificando) i dati sulla base di una logica esplicativa; in pratica un modello orientato all’individuazione delle reazioni causa–effetto, in modo da poter esprimere giudizi.(Bilancio e analisi finanziaria delle imprese. Renato Rizzini. Franco Angeli)

di Andrea Lazzarich

Visita la sua tesi » I portafogli immobiliari: sconto di portafoglio e leva finanziaria