Skip to content

Definizione di Podcasting

Un sistema che permette di scaricare in modo automatico documenti audio, chiamati podcast, attraverso un apposito programma client, generalmente gratuito, chiamato aggregatore o feeder, che si basa su feed RSS. Un podcast è perciò un file audio, tipicamente una lettura, un’intervista o un discorso, messo a disposizione su Internet, fruibile in formato mp3 e riproducibile su qualsiasi computer o lettore mp3.
Un podcast può essere creato semplicemente registrando un file mp3, eseguendo l’upload del file creato sul server di un sito specifico e infine pubblicizzandolo nella comunità utenti di interesse, spesso attraverso l’uso di RSS.
Per fruire del podcasting invece è innanzitutto necessario installare l’applicativo feeder, quindi selezionare i podcast di interesse. Il software, con la frequenza decisa dall'utente, si collega ad Internet e controlla quali file sono stati pubblicati dai siti ai quali si è abbonati: se ne trova di nuovi, li scarica. La notifica della pubblicazione di nuove edizioni avviene tramite un feed RSS scambiato tra il sito del produttore e il programma dell'utente. I podcast potranno poi essere ascoltati in ogni momento poiché la copia del file, una volta scaricata automaticamente, rimane sul computer dell'abbonato. In tal modo non si rende necessaria alcuna operazione attiva da parte dell'utente. Inoltre, a differenza delle radio on line in streaming, i podcast non richiedono necessariamente un collegamento ad Internet durante la fase di ascolto, ma solo in fase di download: ciò permette di fruire dei podcast anche offline o in condizioni di mobilità.

di Jessica Sartori

Visita la sua tesi » Collaborazione e ICT in sanità: analisi delle potenzialità del Web 2.0 e definizione di un modello per la collaborazione multidisciplinare tra professionisti e pazienti affetti da neuropatie croniche