Skip to content

Definizione di Giusnaturalismo

Insieme di dottrine filosofico-giuridiche che affermano l'esistenza di un diritto naturale, cioè di un insieme di norme di comportamento dedotte dalla natura e conoscibili dall'uomo. Il giusnaturalismo si contrappone al cosiddetto positivismo giuridico e al diritto positivo, inteso quest'ultimo come corpus legislativo creato da una comunità umana nel corso della sua evoluzione storica. In genere viene diviso in tre correnti importanti: il giusnaturalismo antico, che si fonda sulla filosofia di Aristotele, il giusnaturalismo scolastico, che ha come massimo esponente San Tommaso d’Aquino, e il giusnaturalismo razionalistico moderno, che abbraccia il pensiero illuministico di fine ottocento e che segue le teorie di Hobbes e Grozio.

di Enrico Silvio Antonazzo

Visita la sua tesi » L'evoluzione del federalismo tedesco: da Weimar alla Grosse Koalition