Skip to content

Definizione di CPI (Cost Per Impression)

L’importo che un inserzionista Web paga all’editore per ogni singola visualizzazione della sua pubblicità. Essendo una singola impression una misura molto piccola per quanto riguarda una campagna pubblicitaria online, spesso si ragiona nell’ordine delle migliaia, prediligendo così l’utilizzo delle sigle CPM o CPT.

di Davide Di Fazio

Visita la sua tesi » L'integrazione di Internet nella pianificazione di una campagna pubblicitaria nazionale in Italia. Il caso MINI