Skip to content

Definizione di Disavanzo

L'eccedenza delle spese effettuate durante un determinato periodo rispetto alle entrate raccolte nello stesso periodo. Il disavanzo è finanziato per mezzo dell'indebitamento, il cui valore aggregato costituisce la somma del debito totale di una famiglia, di un'impresa o dello Stato.

di Antonio Di Bartolomeo

Visita la sua tesi » La sostenibilità del debito pubblico: uno sguardo dopo la crisi dei titoli sovrani in Europa