Skip to content

Definizione di Lied (pl. lieder)

Termine che designa, con accezione ora generica ora specifica, varie espressioni poetico-musicali tedesche di carattere lirico o narrativo. Con la metà del secolo XVIII fu usato, nei più popolari Singspiel, come forma alternativa all’aria dell’opera specialmente italiana; nel clima preromantico dell’ultimo Settecento furono scritti Lieder assai prossimi all’ingenuità espressiva del canto popolare. Già Haydn, Mozart e Weber vi si dedicarono (voce e pianoforte), ma il Lied trovò il massimo sviluppo nell’Ottocento con Schubert, Schumann, Brahms, Mendelsshon, Liszt, Wagner, Wolf e molti altri. Richard Strauss si congedò dalla sua carriera compositiva proprio scrivendo i Quattro Ultimi Lieder per soprano e orchestra, diretti in prima mondiale da Furtwängler a Londra nel 1950 con Kirsten Flagstad solista.

di Stefano Tonelli

Visita la sua tesi » Wilhelm Furtwangler in Italia