Skip to content

MASTER E LAVORO


Costruisci il tuo futuro

 
 
 

MASTER E LAVORO


Costruisci il tuo futuro

News Formazione 

Il futuro del turismo: le nuove sfide del settore

Scritto da SESEF

14 gennaio 2019

Il futuro del turismo: le nuove sfide del settore Superare i tradizionali modelli di business per rispondere alle nuove esigenze del mercato, questa la principale sfida del settore turistico. Una sfida che coinvolge tutti: dagli operatori che devono formarsi per essere pronti a nuove sfide, alle strutture che devono riqualificarsi per venire incontro alle nuove esigenze della clientela.


Il mondo del turismo e in particolare il settore dell’hospitality stanno vivendo un processo di profonda ed incessante trasformazione.
La possibilità di utilizzare dispositivi mobili, il volume dei dati introdotti con i big data, la nascita della Sharing Economy e l’espansione delle OTA (Online Travel Agencies), hanno modificato la modalità di acquisto dei servizi connessi all’hospitality.
Oggi, infatti, i servizi sono venduti principalmente sulle piattaforme digitali e sempre più spesso le nostre scelte sono orientate e/o dovute alle recensioni di una sempre più ampia tipologia di utenti.

L’attuale sfida per gli operatori del settore è dunque superare i tradizionali modelli di business per rispondere alle nuove esigenze del mercato dettate dalle aspettative dei consumatori.
Un operatore del settore, qualunque mansione egli abbia, non potrà più sfruttare solamente le proprie esperienze pregresse ma dovrà riscoprirsi, riqualificarsi e proiettarsi verso nuove prospettive professionali.

Competere, quindi, diventa assai difficile, così come difficile è la gestione del personale, sviluppare l’assetto organizzativo interno e l’employability, cercare nuove motivazioni, adottare strategie di revenue management e di marketing che possano essere tradotte in azioni concrete e valide, ma soprattutto essere capaci di fare un’attenta analisi dei servizi.
Tutto questo implica dei vincoli per il progresso del mondo alberghiero.

L'industria turistica deve costantemente trasformarsi per poter sorprendere, entusiasmare e soddisfare gli ospiti. Per questo una corretta formazione è essenziale.

Non a caso vanno affermandosi due aree specifiche dell’industria turistica: il “Leisure Tourism” e il “M.I.C.E. Tourism” (Meetings, Incentives, Conferences and Exhibitions) che rispondono a logiche ed esigenze diverse.
Il turista che sceglie il “Leisure Tourism” non compra più solo la “camera” intesa come semplice alloggio dove dormire, ma un luogo che gli permetta di divertirsi, essere intrattenuto, vivere esperienze nuove, uniche e sensoriali.
Emerge così, un nuovo concetto di turista che non è più solo “cliente” ma “ospite” di una struttura ricettiva.

Viceversa, il “M.I.C.E. Tourism” ha un target di riferimento differente perché legato al business.
È concentrato maggiormente sugli aspetti legati alla possibilità di usufruire di aree congressuali, aziendali e per convegni.
In quest’ottica il “M.I.C.E Tourism” si rivela un’ottima opportunità per destagionalizzare i flussi turistici ed offrire all’intero settore il vantaggio di incrementare l’occupazione e dare ampia visibilità al territorio.

Le figure professionali che operano all’interno di un’azienda turistica devono essere TUTTE formate e pronte ad affrontare le nuove sfide.
Dal F&B manager, al Front Office manager, il Back Office manager, il Room Division manager, il Guest relations manager, tutti devono essere in grado di affrontare il “nuovo turista”.

Dunque, per trarre vantaggio da questa costante evoluzione del settore , vi è la necessità di creare un sistema che tenga conto di tutte queste variabili per poter sorprendere, entusiasmare e soddisfare gli ospiti e stare al passo con le trasformazioni.

Per garantire qualità al mondo dell’hospitality e per rispondere prontamente alle necessità del mercato, vantaggiosi risultano i percorsi formativi che non offrono solo prospettive occupazionali, ma anche la possibilità di essere sempre competitivi.
Tra le tante realtà formative, vi è la SESEF che con il Master in Hotel Management con sede a Londra, offre la possibilità di intraprendere un percorso altamente professionalizzante e totalmente incentrato sulla gestione alberghiera e lo sviluppo del business legato all’hospitality.

Per maggiori informazioni: www.sesef.net/master-hotel-management