Cronologia

Cerca nel database degli eventi: Ricerca libera | Cerca per anno

gennaio febbraio marzo aprile maggio giugno luglio agosto settembre ottobre novembre dicembre
01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31

Gli squadristi assassinano don Minzoni

23 agosto 1923

Don Giovanni Minzoni, parroco di Argenta, viene aggredito da due squadristi fascisti che intendono dare una "bastonatura di stile" a questo prete di 38 anni, di grande carisma sui giovani, che ha rifiutato non solo di fare il cappellano della Milizia, aderendo invece al Partito popolare, ma soprattutto non ha accettato che i suoi esploratori confluiscano nelle fila dei Balilla, particolarmente cari al regime. Un solo colpo di bastone provoca la morte del sacerdote. "Movente del delitto, lievi dissensi politici" telegrafa il tenente dei carabinieri che guida l'inchiesta.

Tra parentesi è indicato il numero di tesi correlate



Evento precedente

Adottata la prima Convenzione di Ginevra
  Evento successivo

Il massacro della notte di San Bartolomeo