Cronologia

Cerca nel database degli eventi: Ricerca libera | Cerca per anno

gennaio febbraio marzo aprile maggio giugno luglio agosto settembre ottobre novembre dicembre
01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30

Il Parlamento della Georgia elegge Gamsakhurdia Presidente

14 aprile 1991

Il Parlamento georgiano approva una disposizione costituzionale che prevede la creazione dell'incarico di Presidente della Repubblica, con ampi poteri esecutivi, legislativi e giudiziali. Gamsakhurdia, unico candidato, viene stato eletto per acclamazione ed alzata di mano. Il neo Capo dello stato georgiano con l'elezione ottiene ampi poteri con la facoltà di nominare e far dimettere il Governo ed il Primo Ministro, scegliere i Prefetti (che in Georgia sostituiscono dal dicembre precedente i Presidenti dei Soviet locali), sciogliere il Parlamento e decretare nella Repubblica lo stato di emergenza e l'amministrazione presidenziale diretta.

Tra parentesi è indicato il numero di tesi correlate



Evento precedente

Patto di neutralità tra Unione Sovietica e Giappone
  Evento successivo

Nasce l'Organizzazione Mondiale del Commercio